Handpan

Lo Strumento a Contatto con la Natura

Questo strumento, nato nel nuovo millennio, non ha lasciato nessuno indifferente: se da un lato ha riscontrato una vasta accoglienza fra i musicisti, dall’altro non mancano le diffidenze nei riguardi di questa percussione.

Handpan.fun attesta come questo strumento, in Italia, abbia incontrato il favore di moltissime persone e, sebbene entrato a far parte delle percussioni da poco tempo, abbia già subito notevoli miglioramenti tecnici.

Banner Sew Handpan 1

L’ascolto dell’handpan suscita, con il suo suono vibrato, una piacevole sensazione di benessere. Si può arrivare ad una forma di raccoglimento individuale, attraverso la meditazione accompagnata dalle note metalliche di questo strumento. Si tratta di un’esperienza mistica, che conduce alla piena consapevolezza di sé e ad una perfetta armonia con il mondo esterno.

Handpan

Per diffondere la conoscenza dello strumento in Italia è stato realizzato il sito Handpan.fun. Il suo obiettivo è divulgare la bellezza dell’handpan, realizzato da abili artigiani, comunicare alle nuove generazioni come avvicinarsi a questo tipo di percussione e lasciarsi coinvolgere dal suo fascino.

Mentre nelle pagine, sempre più numerose, dell’e-commerce viene spesso presentato come un semplice prodotto commerciale, ignorando l’aspetto artistico di questo strumento.

Gli artigiani, italiani e stranieri, realizzano le loro creazioni con abilità, passione e tanta pazienza. Inoltre, cercano di apportare continuamente le necessarie modifiche tecniche per migliorare i suoni, che catturano con la loro armonia gli ascoltatori. Handpan.fun cerca di promuovere e far conoscere questi prodotti di qualità, che possono essere considerati, a pieno titolo, oggetti d’arte.

Il sito si rivolge, inoltre, a tutti coloro che suonano l’handpan e vogliono diffondere il suo suono accattivante.

Handpan.fun si informa sui progressi di questa tecnica strumentale che avvengono in tutto il mondo, ma si concentra soprattutto sul mercato italiano. Si potranno avere così informazioni e interessanti contatti riguardo a questo tipo di percussione.

Chi ha l’occasione di ascoltare il suono dell’handpan prova una sensazione tale da farsi catturare dalla sua melodia.

Banner Sew Handpan 2

Cos’è un Handpan? – Storia dell’handpan

Questo strumento musicale è stato progettato e realizzato da Panart Hang Bau AG, un’azienda svizzera, che lo ha messo in commercio nel 2000, a Berna. Il termine “handpan” è applicato ad un gruppo di strumenti di percussione, che rivestono un interesse generale per l’hang.

Per descrivere lo strumento, possiamo dire che la forma basilare si basa sui principi e sulle caratteristiche dell’hang. Due gusci metallici piegati, chiamati “Conchiglie”, formano la struttura: una parte piana nel centro del guscio superiore per la nota centrale, il “Ding”, circondata da un cerchio di almeno sette parti concentriche, dove si trovano le note, ed un buco centrale nel guscio inferiore, il “Gu”. In caso abbiate bisogno di ulteriori notizie potrete consultare il termine Handpan sul Vocabolario.

Possono considerarsi antesignani di questo strumento: lo Steel Drum e il Gatham. Il primo è un tipo di percussione melodica in acciaio, ideato da Ellie Manette nel1951, proveniente da Trinidad e Tobago che ricorda l’abitudine dei giovani isolani di creare ritmi battendo la latta o i bidoni. Il secondo, invece, è uno strumento di ceramica indiano, a forma di bottiglia, che ha ispirato la conchiglia inferiore e il “gu”. Se si colpisce il foro a mano aperta si propaga un suono grave e sottile, causato dalla risonanza HelmHoltz.

Nell’ottobre del 2007, nella pagina web di un costruttore americano di Steel Pan, Pantheon Steel venne usato il termine handpan per la prima volta in rete. Allora venivano usati diversi termini per indicare questo strumento ed egli lo utilizzò per riferirsi ad uno strumento alternativo all’ hang.

Da quel momento in poi quel termine fu utilizzato nei fori Internet, poiché era quello più adatto, come nell’anticipatore Hang-Music. Questa denominazione si affermò nel linguaggio musicale diventando così un punto di riferimento.

Dato che Panart aveva registrato il suo nome, Hang, come marchio, si doveva trovare un appellativo generico per questo gruppo di strumenti.

Caisa di Kaisos Steel Drums, in Germania (2007), Bells di Bellart, in Spagna (2009), Halo di Pantheon Steel negli USA ed infine pacedrum di Metal Sounds in Francia (2009): furono i primi strumenti ad essere chiamati con il termine “handpan”. Attualmente i costruttori che propongono prodotti realizzati con diversi metodi, in vari metalli, dimensioni e qualità dei suoni, sono un centinaio.

I critici hanno evidenziato che il termine “handpan”, usato da tutti gli artigiani che lo realizzano, è utilizzato in contrapposizione allo Steelpan, strumento dei Caraibi che influenzò l’hang. Il termine “pan” appartiene ai gruppi di Steelpan a Trinidad e Tobago, pertanto senza alcun legame con la sua terra d’origine.

Il bisogno di un termine generico, che fosse adatto e utilizzabile come forma abbreviata di “Steel suonato a mano” portò all’adozione di “handpan”, usato convenzionalmente da tutti coloro che coltivavano una passione per questo strumento musicale.

Felix Rohner e Sabina Scharer, creatori di Panart, non accettano il termine Hang Drum ma sono più propensi ad utilizzare “hang” e hanno invitato tutti a non usare il loro marchio registrato, per riferirsi al gruppo musicale degli handpan.

In Israele usano l’espressione alternativa Pantam. Si tratta di una fusione delle due parole Pan e Ghatham, strumenti che hanno fornito ispirazione per la realizzazione dell’hang.

Banner Sew Handpan 3

Hang

Il primo prototipo di Hang è stato realizzato da Felix Rohner e Sabina Scharer, di Panart, nel novembre del 1999 a Berna, in Svizzera. Questo termine, nel dialetto svizzero-tedesco di Berna, significa “mano” e in spagnolo andrebbe pronunciato “Jong”.

 Dopo anni di ricerca, sperimentazioni e migliorie tecniche dell’hang si è giunti alla creazione dello Steelpans (nella foto sotto). Studi vari effettuati su tamburi, campane, Gong, Gamelanos, Gatham, e Udus hanno fornito un valido aiuto per la realizzazione dell’hang.

Steelpan drums

Struttura

L’hang ha le sembianze di un disco volante, ottenuto piegando due conchiglie, o caschi, nitrurati ai margini. All’interno si trova una cavità, mentre nella superficie esterna presenta decorazioni armoniche o membrane scolpite con il martello. Quando si suona questo tipo di percussione le membrane, molto armoniche, possono essere sollecitate delicatamente con le dita.

Al festival Musikmesse di Francoforte, nel 2000, fu presentato l’hang, che si è rivelato lo strumento a percussione più interessante ed innovativo nel mondo della musica.

Evoluzione

Per valutare i cambiamenti che l’hang ha subito nel corso degli anni, prendiamo in considerazione i primi esemplari. Essi possedevano un suono acuto, molto metallico e con armoniche che ricordano le varie sfumature dello Steelpan. Le armoniche furono conservate perché conferivano un timbro particolare. Inoltre permettevano una decina di scale, ma col tempo sono state ridotte. Nel 2008, anno di creazione dell’Hang Integrale, rimase in uso solo una scala in Re minore, perché era quella più conforme alla struttura di questo strumento.

L’apice della produzione di Panart è stato raggiunto con la realizzazione del Free Integral Hang: si tratta di uno strumento sintonizzato senza nessun tipo di supporto digitale o analogico. Nonostante gli strumenti siano tutti diversi, la scala di base è in Re minore. Questa caratteristica non vi permette di poterlo suonare tra voi o con altri strumenti che non siano le percussioni. I pareri su questo strumento sono discordi: alcuni ne apprezzano le qualità mentre altri lo considerano un Hang stonato.

Torna su